Navigli di Milano

Il giro di Milano in 501 luoghi

Molti pensano che a Milano ci siano soltano il Duomo, il Castello Sforzesco, il Teatro alla Scala e pochi altri luoghi. E chi pensa così sbaglia. Il capoluogo lombardo è una vera miniera di angoli sconosciuti ai più, di vicoli e di segreti in grado di stupire i turisti a caccia di curiosità e gli stessi abitanti della metropoli meneghina.

Un libro molto interessante raccoglie tutti questi dettagli: dagli spazi verdi ai tempi dello shopping, passando per i ristoranti più caratteristici e i monumenti poco noti. Si tratta de Il giro di Milano in 501 luoghi di Marina Moioli.

Il giro di Milano in 501 luoghi
In oltre 400 pagine, il volume raccoglie tutte queste curiosità cittadine, imperdibili per chi ama Milano e desidera conoscerla meglio. Ecco alcuni dei piccoli segreti svelati nelle pagine:

Quante guglie ha il Duomo?
Perché il Teatro alla Scala si chiama così?
Cosa sono le “vedovelle”?
Cos’era la “Facchinata del cavallazzo”?
Dove si mangia il miglior risotto?
Perché a Milano c’è un sommergibile?

Il libro, edito Newton Compton, è disponibile sia in versione cartacea sia come e-book.

The following two tabs change content below.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *